Facebook Marketing: ASPETTATIVA contro REALTÀ

/Facebook Marketing: ASPETTATIVA contro REALTÀ
Facebook Marketing: ASPETTATIVA contro REALTÀ 2017-09-22T15:52:50+00:00

Non abbiamo una bacchetta magica e non siamo veggenti, ma sappiamo con certezza come è andata. Hai le idee confuse su Facebook. Alcuni ti dicono che è utilissimo, che fa vendere, altri ti dicono che non funziona e che è inutile.

Poi hai fatto delle ricerche e hai visionato 4 o 5 web agency che fanno, fra i vari servizi, il “Social Media Marketing”.

Ti dicono di essere specializzati o specialisti in tutti i Social Network, ti dicono che è essenziale essere presenti anche sui Social, e che grazie alla loro esperienza ti rafforzeranno il brand, con la pubblicità mirata che ti consentirà anche di acquisire contatti. Lead Generation, Advertising, Community, e tutte quelle parole, insomma.

Al momento, hai le idee più confuse di prima e non sai cosa fare, ne cosa pensare. Sei entrato con un’aspettativa, ma ora ti raccontiamo la realtà.

Se tu prendessi ora in mano il telefono, e chiamassi tutti questi specialisti dei Social, chiedendo loro i nomi esatti degli account che gestiscono per altre aziende, e pretendessi di vedere i risultati sulla crescita e di vedere referenze, ti basterebbe per abbattere circa il 70% dei candidati.

La realtà è questa: Quando nel 2010 la titolare della web agency eSetz, Elena Setzu, aprì la prima sede dell’agenzia a Milano, venne scelta (senza esperienza, ma con una gran faccia tosta) per gestire la prima presenza Facebook ufficiale di un noto cantante italiano. Lo staff iniziale di gestori della pagina Facebook era composta da 20 persone.

Sette anni e oltre centomila fans dopo, della formazione iniziale sono rimasti in due, Elena ed un altro collaboratore, oltre ad uno staff di una dozzina di nuovi gestori.

Furono i primi in Italia ad organizzare un contest online, a fare esperimenti di rilievo nazionale, e sono fra i pochi che dopo sette anni ancora conducono l’attività con successo.

Perché? Perché la faccia tosta non basta. Forse inizialmente. Ma per soddisfare il cliente era necessario diventare esperti. Così Elena ha iniziato a frequentare corsi di importanza
internazionale, a viaggiare, a gestire decine di Fanpage gratuitamente per mettere in pratica gli studi.

Innumerevoli errori ed investimenti dopo, sono arrivati i risultati. Ad oggi, Elena gestisce personalmente una trentina di pagine Facebook, con un totale di circa duecentomila fans, e clienti che la contattano da tutta Italia. Nel Palmarés attuale, piccole imprese che si affacciano per la prima volta al web, qualche artista, fino ad aziende che fatturano svariate milioni di euro l’anno.

Cosa sono di preciso i “risultati”?
I risultati sono nient’altro che il raggiungimento degli obiettivi iniziali prefissati con il cliente. In alcuni casi i risultati riguardano il rafforzamento del brand, in altri il superamento della concorrenza piuttosto che l’acquisizione di contatti o il potenziamento delle vendite.

Ma allora perché, tutti a Cagliari scrivono di fare social media marketing?
Perché tutti riescono a pubblicare qualche post. Ma pochissimi riescono a gestire con successo una pagina Facebook nel medio-lungo termine.

Ti raccontiamo una cosa, in confidenza.

Qualche mese fa, ci è arrivata in web agency una mail. Era una ragazza di Cagliari, che si candidava per lavorare con noi. Diceva di lavorare già per un’altra web agency ma di voler cambiare. Ha elencato le sue referenze e attitudini: “lavoro presso la web agency XXX dal 2007, prima ero segretaria e telefonavo alle aziende per vendere i nostri prodotti, poi mi sono occupata di contabilità, ora mi occupo di seguire i clienti e di fare preventivi, e da qualche mese abbiamo introdotto il servizio di social media marketing quindi mi occupo di gestire le pagine Facebook per i clienti”.

Nel suo curriculum allegato non c’era niente, nessun corso di formazione, nessuna qualifica, nessuna esperienza come social media manager. Ma lei era la social media manager dell’azienda, e i clienti pagavano il servizio.

Come fare quindi, per evitare di buttare dei soldi?
Per prima cosa, >>scarica il nostro report gratuito<< e scopri come evitare la “Trappola delle web agency”. Dopo di che, mettilo in pratica.

E quanto costa farmi gestire la pagina Facebook da voi?
Elena Setzu ha creato 3 pacchetti, studiati ad hoc sulla base di quelli che sono i servizi più richiesti, ed è possibile visualizzare i prezzi cliccando sul servizio desiderato, qua sotto.

VUOI SAPERE QUANTO COSTA?
SCEGLI IL SERVIZIO DI CUI HAI BISOGNO, E LEGGI I PREZZI

Realizzazione siti eCommerce Cagliari

Realizzazione eCommerce

Realizzazione siti web Cagliari

Realizzazione Siti Web

Facebook Marketing Cagliari

Facebook Marketing

Contattaci Subito

Contattaci su WhatsApp

Scopri come evitare di cadere nella trappola delle web agency